Ok Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies. Per maggiori informazioni: Cookie Policy
Tutto ciò che c'è da sapere sulla cellulite

Tutto ciò che c'è da sapere sulla cellulite

 (206)    (0)    0

  BenessereBellezza  

Cos'è la cellulite? Cause, trattamento e rimedi

La cellulite, cosiddetta pelle a buccia d’arancia, di solito colpisce i glutei e le cosce, ma può verificarsi anche in altre aree. La cellulite si verifica quando i depositi di grasso spingono attraverso il tessuto connettivo sotto la pelle.

Circa l’80% delle donne probabilmente soffre di cellulite.

Una dieta a basso contenuto di grassi, smettere di fumare e uno stile di vita attivo può aiutare a ridurre l'incidenza della cellulite.

La cellulite può colpire sia uomini che donne, ma è più comune nelle donne, a causa delle diverse distribuzioni di grasso, muscolo e tessuto connettivo.

Le cause

La causa esatta della cellulite è sconosciuta, ma sembra derivare da un'interazione tra il tessuto connettivo nello strato dermatologico che si trova sotto la superficie della pelle e lo strato di grasso che si trova appena al di sotto di esso.

Nelle donne, le cellule adipose e il tessuto connettivo in questo strato sono disposte verticalmente.

Quando le cellule adipose sporgono nello strato di pelle questo si genera l'aspetto della cellulite.

Negli uomini, il tessuto ha una struttura incrociata, ciò può spiegare le inferiori probabilità di avere la cellulite rispetto alle donne.

Alcuni fattori che sembrano essere legati alla possibilità di avere la cellulite.

Fattori ormonali ed età

Gli ormoni probabilmente svolgono un ruolo importante nello sviluppo della cellulite. Estrogeni, insulina, noradrenalina, ormoni tiroidei e prolattina fanno parte del processo di produzione della cellulite.

Secondo una teoria gli estrogeni nelle donne diminuisce durante la menopausa, anche il flusso di sangue al tessuto connettivo sotto la pelle diminuisce.

Una circolazione inferiore significa meno ossigeno nella zona, con conseguente minore produzione di collagene. Le cellule di grasso si allargano anche quando i livelli di estrogeni diminuiscono.

Questi fattori si combinano per rendere più visibili i depositi di grasso. Come il grasso sotto la pelle sporge attraverso l'indebolimento del tessuto connettivo, ne risulta l'effetto a fossetta sulla pelle.

Anche l'età fa sì che la pelle diventi meno elastica, più sottile e più incline a incurvarsi. Questo aumenta la possibilità di sviluppo della cellulite.

Fattori genetici

Alcuni geni sono necessari per lo sviluppo della cellulite. I fattori genetici possono essere collegati alla velocità del metabolismo di una persona, alla distribuzione del grasso sotto la pelle, all'etnia e ai livelli circolatori. Questi possono influenzare la possibilità di sviluppo della cellulite.

Fattori dietetici e stile di vita

La cellulite non è causata da "tossine", sebbene uno stile di vita sano possa aiutare a ridurre il rischio.

L'esercizio e la dieta possono aiutare a ridurre l'aspetto della cellulite.

Le persone che mangiano troppi grassi, carboidrati e sale e una quantità di fibre troppo scarsa hanno probabilmente maggiori quantità di cellulite.

Può anche verificarsi più facilmente nei fumatori, coloro che non esercitano attività fisica e coloro che siedono o si trovano in una posizione per lunghi periodi di tempo.

Indossare biancheria intima con un elastico stretto sui glutei può limitare il flusso sanguigno e questo può contribuire alla formazione della cellulite.

La cellulite è più diffusa nelle persone che hanno grasso in eccesso, ma le persone magre e in forma possono comunque averne. È più probabile che accada dopo i 25 anni di età, ma può interessare anche i più giovani, compresi gli adolescenti.

Trattamento

Diverse terapie sono state suggerite per rimuovere la cellulite, ma nessuna è stato ancora stata confermata dalla ricerca scientifica.

L'American Academy of Dermatology (AAD) ha esaminato una serie di tecniche che possono avere successo nel ridurre l'aspetto della cellulite rompendo le fasce del tessuto connettivo sotto la superficie della pelle.

Creme

Alcune creme agiscono sui tessuti grassi.

La caffeina disidrata le cellule, rendendola meno visibili. Ossygena sculpture cream per il trattamento cosmetico degli inestetismi della cellulite è  una morbida crema contenente un complesso brevettato snellente costituito da Caffeina, estratto di Guaranà, Carnitina, Acido Cisteico e Sulfonato di Panteina.

È un complesso multifunzionale con attività snellente, rimodellante e levigante, che accelera il meccanismo naturale di riduzione sub cutanea dei grassi, rendendo la pelle più liscia e rassodata.

La sinergia di Oli Essenziali e Canfora ed alcune sostanze triterpeniche dell'olio di Cannella è in grado di sciogliere le cellule di grasso in eccesso. Grazie all'olio essenziale di Santoreggia stimola in modo significativo la respirazione cellulare.

Una perfetta calibrazione tra la Canfora e l'olio essenziale di Limone rende Ossygena Sculpture Cream in grado di normalizzare lo scambio di liquido all'interno del tessuto connettivo, oltre ad offrire un'importante azione anti-edematosa.

Non solo! Incide sul microcircolo cutaneo e stimola la membrana cellulare riportando un equilibrio armonico grazie all'utilizzo di olio di Rosmarino ed alla sua frazione terpenica.

A completare un blend di assoluta efficacia c'è l'Ossigeno Attivo che potenzia i singoli ingredienti, aumentando l'effetto lipolitico e tonificante.

 

IN REGALO PER TE 3 semplici SEGRETI per far funzionare i MASSAGGI ANTICELLULITE!

Richiedi la GUIDA GRATUITA, scrivici “massaggi cellulite” su Facebook Messanger e ti arriverà direttamente in posta. Ecco il link per scriverci: m.me/Avessence

Scegli una dieta sana ed equilibrata e accetta la sfida Ossygena: senza cellulite in 56 giorni!

 (206)    (0)    0

Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Lascia un commento
Captcha
Commenti di Facebook