Ok Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies. Per maggiori informazioni: Cookie Policy
Le linee guida per la diagnosi della Fibromialgia

Le linee guida per la diagnosi della Fibromialgia

 (1266)    (0)    0

  Salute

La Fibromialgia è una sindrome che prevede il manifestarsi di tutta una serie di sintomi, contemporaneamente o a distanza di tempo l’uno dall’altro. I più diffusi sono: stanchezza cronica, diminuzione della soglia del dolore e ansia. Non è ancora stata scoperta la causa scatenante della malattia ma si è notato il coinvolgimento di alterazioni riguardanti il sistema dei neurotrasmettitori, che portano ad interpretare in modo errato gli stimoli dolorosi. Letteralmente significa dolore nei muscoli e nelle strutture connettivali fibrose.

Questa sindrome attacca anche il sistema immunitario ed endocrino. Se riconosciuta in tempo, i sintomi si possono ridurre notevolmente con conseguente aumento della qualità della vita. La fibromialgia purtroppo è frequentemente sotto-diagnosticata, spesso sono necessari 5 anni affinché un paziente riesca ad ottenere un’adeguata diagnosi. Per confermare la diagnosi, un dottore valuta: la storia clinica del paziente, i sintomi auto-riferiti, effettua un esame clinico completo e valuta manualmente i punti sensibili.

Possono sopraggiungere, nel corso della malattia, anche dei sintomi correlati gravi, tra questi:

  1. ·         Astenia
  2. ·         Disturbi del sonno
  3. ·         Disturbi dell’umore

La fibromialgia si sviluppa progressivamente con una riduzione della funzione muscolare, uno stato di dolore e di disagio, una limitazione nell’esecuzione dei movimenti. È stato scoperto come alcuni eventi fisici o emotivi possono influire sulla comparsa della fibromialgia, per esempio traumi, problemi familiari, stress e stati emotivi particolari.

Nutrycell è un coadiuvante nel trattamento della Fibromialgia, che aiuta ad alleviare i dolori e stare meglio, permettendo al paziente di svolgere le normali attività quotidiane serenamente. Moltissimi uomini e donne lo stanno già usando quotidianamente, essendone molto soddisfatti e vedendo sul proprio corpo gli effetti benefici del prodotto.

Ogni flacone Nutrycell è da 30 ml, a base di Lithothamnium Calcareum e Selenio, con acqua marina depurata e aceto di riso. Non contenendo glutine né lieviti può essere assunto da tutti, e non presenta effetti collaterali o controindicazioni.

Per una consulenza GRATUITA personalizzata inviaci un’e-mail a info@avessence.com o contattaci sulla nostra pagina Facebook: http://facebook.com/Avessence

 (1266)    (0)    0

Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Lascia un commento
Captcha
Commenti di Facebook