Ok Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies. Per maggiori informazioni: Cookie Policy
Gli effetti dei metalli pesanti sulla nostra salute e 8 alimenti grandiosi per la disintossicazione

Gli effetti dei metalli pesanti sulla nostra salute e 8 alimenti grandiosi per la disintossicazione

 (4195)    (0)    0

  Salute Benessere  

I metalli pesanti rappresentano un grave rischio per la nostra salute. Alcuni metalli pesanti in traccia, come lo zinco e il rame, non sono dannosi bensì richiesti dall’organismo, altri, come piombo, cadmio, arsenico e mercurio sono assolutamente inutili per noi. La presenza di metalli pesanti in quantità elevate nel corpo può portare a gravi condizioni di salute, tra cui avvelenamento da metalli pesanti, problemi respiratori e cancro.

I metalli pesanti penetrano nel nostro corpo attraverso l'acqua, il cibo, la pelle e l'aria. Nell'ambiente tossico da cui siamo circondati oggi, è quasi impossibile evitarne l'esposizione. Tuttavia, possiamo facilmente eliminare i metalli pesanti tossici dal nostro corpo mangiando cibi che promuovono la disintossicazione dai metalli pesanti.

Prima di esaminare gli alimenti per la disintossicazione da metalli pesanti, discutiamo perché i metalli pesanti sono rischiosi per la salute pericolosi.

Perché i metalli pesanti sono pericolosi per la salute umana?

Il nostro corpo non è in grado di espellere rapidamente i metalli pesanti tossici. Man mano che si accumulano ad una velocità superiore a quella che vengono rimossi, per un periodo, il livello nel nostro organismo supera il limite critico. Questo, a sua volta, può far manifestare condizioni gravi di salute.

Rischi per la salute associati ad alcuni metalli pesanti

Arsenico - L'alta esposizione all'arsenico può causare vomito, anoressia, crampi muscolari, bruciore alla gola, alla bocca e diarrea. L'alto livello di arsenico nel corpo è anche legato a tumori del fegato, del tratto gastrointestinale, delle vie respiratorie e della pelle.

Mercurio - Uno dei metalli pesanti più tossici, il mercurio è collegato all'autismo nei bambini e alla malattia di Parkinson, alla sindrome da stanchezza cronica (CFS in breve), alla psicosi e alla sclerosi laterale amiotrofica (SLA in breve) negli adulti.

Piombo - Il piombo, se presente in quantità elevate, può aumentare il rischio di malattie cardiovascolari, gravi problemi renali, problemi di memoria e affaticamento. Inoltre, la tossicità da piombo può causare stitichezza, perdita di peso, dolore addominale, disturbi gastrointestinali, insufficienza epatica e crampi.

Cadmio - L'esposizione a lungo termine al cadmio è associata a malattia polmonare ostruttiva e disfunzione renale.

Rame - Una sostanza essenziale, il rame, se presente in quantità superiori a quelle raccomandate, può causare danni al fegato e ai reni.

Selenio - La tossicità del selenio può causare gravi danni ai tessuti circolatori e al sistema nervoso.

Ci sono molti alimenti che aiutano a disintossicare ed eliminare i metalli pesanti.

Diamo un'occhiata ai 7 migliori alimenti:

1. Frutta e verdura ricca di pectina - Una fibra solubile presente in vari frutti e verdure, la pectina è un agente chelante estremamente efficace. Durante uno studio clinico, i cui risultati sono stati pubblicati nel 2008 sulla rivista "Terapie alternative in salute e medicina", ai bambini con alti livelli di piombo nel corpo sono stati somministrati supplementi di pectina. I ricercatori hanno notato che la pectina ha aumentato la quantità di piombo espulso attraverso l'urina fino al 132%. Gli alimenti che sono ricchi di pectina includono pere, mele verdi, agrumi, cavoli, uva, barbabietole e carote.

2. Aglio - Secondo uno studio, l'aglio è un ottimo disintossicante. In questo studio, gli animali con quantità estremamente elevate di cadmio e mercurio nel corpo sono stati trattati con aglio. L'efficacia dell'aglio nella rimozione dei metalli pesanti è risultata paragonabile ai farmaci da prescrizione standard.

3. Il coriandolo - Noto anche come prezzemolo cinese - è eccellente per rimuovere dal corpo metalli pesanti come piombo, alluminio e mercurio. Secondo un rapporto pubblicato nel Journal of Nutritional and Environmental Science, questo alimento può aiutare nella rimozione di mercurio dal sistema nervoso centrale. Le foglie fresche di coriandolo e l'olio di coriandolo sono le più efficaci per eliminare i metalli pesanti dal corpo.

4. Alimenti ricchi di aminoacidi - Gli aminoacidi sono agenti chelanti naturali e, come tali, sono utili a chiunque abbia alti livelli di metalli pesanti nel corpo. Le fonti vegetariane di amminoacidi includono, tra l'altro, il mais, i cereali integrali, la farina d'avena, gli spinaci, le carote, le rape, le papaia, le prugne, l'uva e i melograni.

5. Alimenti ricchi di zolfo - Per la rimozione di piombo e altri metalli pesanti, gli esperti di salute raccomandano alimenti ricchi di zolfo come cipolle, cavolfiori, cavoli, broccoli e cavoletti di Bruxelles. L'aglio, agente chelante molto efficace di cui sopra, è anch’esso un alimento ricco di zolfo.

6. Alimenti contenenti acido alfa-lipoico - Prodotto naturalmente dal nostro corpo, l'acido alfa-lipoico si trova in piccole quantità in alimenti come piselli, cavoletti di Bruxelles, broccoli, spinaci e crusca di riso. L'acido alfa-lipoico, secondo gli esperti, può attraversare la barriera emato-encefalica e rimuovere i metalli pesanti presenti nel cervello.

7. Radice di bardana - Conosciuta principalmente per le sue proprietà anti-fungine, anti-tumorali e antibatteriche, la bardana aiuta la disintossicazione dai metalli pesanti rimuovendo il mercurio e altri metalli pesanti dal corpo.

8. NutryCell – Integratore alimentare che favorisce la chelatura (rimozione e metabolizzazione) dei metalli tossici come piombo, cadmio, mercurio, arsenico rilevabili nel mineralogramma.

Gli antiossidanti sono molecole necessarie alla protezione dell’organismo nei confronti di alcuni dei cataboliti prodotti durante la respirazione cellulare: i radicali liberi.

Nutrycell è un Integratore Alimentare a base di Lithotamnium Calcareum e Selenio, e contiene 78 minerali in traccia, 34 enzimi, e 17 amminoacidi tutti in forma colloidale, il che rende i micronutrienti presenti in Nutrycell maggiormente assimilabili

Dovresti considerare di integrare tutti questi alimenti nella tua alimentazione.

Per riassumere, la tossicità del metallo è legata a molte condizioni di salute, molte delle quali piuttosto gravi. La buona notizia, tuttavia, è che scegliendo i cibi giusti e NutryCell si ovvia a questo rischio. Quindi, mangia bene e rimani in salute.

Scopri i numerosi benefici di Nutrycell in questo video!  

http://bit.ly/NutrycellComèFatto

Le indicazioni riportate non costituiscono elenco esaustivo. Per una consulenza GRATUITA chiamaci allo 0110202686 o inviaci un’e-mail a info@avessece.com.

 (4195)    (0)    0

Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Lascia un commento
Captcha
Commenti di Facebook