Ok Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies. Per maggiori informazioni: Cookie Policy
Botox vs Filler: ecco tutto quello che devi sapere

Botox vs Filler: ecco tutto quello che devi sapere

 (300)    (0)    0

  Bellezza

La diiferenza tra Botox e filler non è sempre così chiara, scopriamo esattamente come si differenziano e quali domande importanti porsi prima di prendere in considerazione ogni trattamento.

Cos'è il Botox e come funziona?

La tossina botulinica è una proteina naturale e purificata che viene utilizzata per rilassare temporaneamente i muscoli del viso che causano rughe e linee. Può anche essere usato per trattare condizioni mediche come l'iperidrosi (sudorazione eccessiva). Botox è il marchio originale e più conosciuto e il prodotto più testato sul mercato. È il risultato di molti decenni di studi ed è stato ampiamente utilizzato in medicina.

Cosa comporta il trattamento?

Sebbene non vi sia un reale tempo di inattività associato a questo trattamento, è importante notare che, a causa dell'ago, si possono verificare lievi lividi e gonfiore subito dopo il trattamento, ma i pazienti possono riprendere immediatamente le proprie attività abituali e tornare al lavoro dopo.

Qual è il suo scopo?

Questo trattamento può essere utilizzato su una vasta gamma di pazienti principalmente per il ringiovanimento della pelle e la riduzione delle rughe. La tossina botulinica viene iniettata nei muscoli e utilizzata per migliorare l'aspetto delle rughe tra le sopracciglia per un breve periodo di tempo. Può anche essere iniettato nella zona intorno ai lati degli occhi per migliorare l'aspetto delle rughe rendendole più moderate.

Chi dovrebbe evitare questo trattamento?

In caso di nervi danneggiati o disturbi muscolari è necessario informare il medico durante la consultazione, per evitare complicazioni. Il trattamento non è consigliabile per chi è incinta o allatta.

Quali sono i risultati?

Il trattamento viene utilizzato per ammorbidire le linee causate dall'espressione del viso e può essere ripetuto nel tempo. La durata dei risultati è variabile ma varia da 3 a 6 mesi.

Cosa sono i filler e come funzionano?

Con l'avanzare dell'età, il collagene e l'elastina naturali nella pelle diminuiscono, la pelle diventa più asciutta, più sottile e meno capace di ripararsi. Quando nasciamo abbiamo una quantità abbondante di acido ialuronico (HA) nel nostro corpo, ma con l'invecchiamento questo deposito di HA diminuisce, lasciando la pelle meno sostenuta e così si sviluppano le rughe. Sollevando e levigando rughe mirate aggiungendo un volume sottile, i filler dermici possono donare un aspetto più fresco.

Cosa comporta il trattamento?

La procedura richiede circa 30-45 minuti e gli effetti durano fino a 18 mesi dopo il trattamento, tuttavia il trattamento con i filler è completamente reversibile. Può verificarsi qualche leggero livido o gonfiore che non dovrebbe persistere più di qualche giorno.

Per chi è adatto questo trattamento?

I filler facciali possono essere utilizzati su un'ampia gamma di pazienti per il ringiovanimento della pelle e la riduzione di rughe. Altri candidati idonei sono coloro che cercano di aggiungere struttura e volume al viso. I filler aiutano a ripristinare la perdita di volume che inizia naturalmente a manifestarsi quando si raggiungono i trentacinque anni per un aspetto più fresco e luminoso.

Chi dovrebbe evitare questo trattamento?

Non ci sono rischi noti se si è incinta o si allatta, ma in genere si sconsiglia di sottoporsi a trattamento in queste circostanze.

Quali sono i risultati?

Il trattamento dura tra i 18 ei 24 mesi ma, naturalmente, verso la fine di questo periodo gli effetti cominciano ad attenuarsi gradualmente, quindi non vi è alcun cambiamento drammatico. Quando gli effetti iniziano ad ammorbidire, è possibile "rabboccare" il trattamento.

Attenzione però ad affidarsi a mani esperte!

Occorre sempre guardare oltre al singolo trattamento sulla singola zona, considerare come il viso appare nel suo insieme, poiché trattare una singola parte potrebbe rendere innaturali.

Inoltre mai esagerare per evitare di sembrare mostri.

Se invece vuoi prevenire la comparsa delle rughe, trattarle in modo per nulla invasivo, in completa armonia con il viso, evitare soluzioni temporanee che richiedono un copioso investimento ogni volta che si torna dal chirurgo, adopera il rivoluzionario siero Ossygena Lifting Cream costituito da una miscela di sostanze naturali che migliorano la tonicità dei tessuti con effetto lifting.

Il Peptide altamente selezionato presente nella formula implementa il processo di sintesi del collagene e insieme all’acido jaluronico fondamentale di cui abbiamo parlato prima, ingrediente principe dei filler, garantisce un eccellente effetto di riempimento dei solchi cutanei, donando omogeneità e compattezza della pelle.

Nutrycell inoltre, presente nella formulazione, ossigenando le cellule accelera l’effetto Anti-Age delle sostanze funzionali presenti nel siero.

Leggi anche questo articolo di approfondimento sui peptidi contenuti nel siero: http://bit.ly/Peptidi

Scopri di più su Ossygena Lifting Cream: ossygena-lifting-cream

 (300)    (0)    0

Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Lascia un commento
Captcha
Commenti di Facebook