Ok Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies. Per maggiori informazioni: Cookie Policy
8 consigli per sopravvivere al rientro dalle vacanze

8 consigli per sopravvivere al rientro dalle vacanze

 (171)    (0)    0

  Benessere

Tornare al lavoro dopo una bella vacanza ci fa sempre sentire un po’ tristi. È stato più volte dimostrato che tornare alla nostra routine può portare a lentezza e demotivazione.

Per aiutarti abbiamo messo insieme un elenco di suggerimenti per ripartire con grinta ed entusiasmo.

 

1. Accetta quella sensazione

Tutti odiano la fine delle vacanze. È uno dei peggiori sentimenti nella vita di un adulto perché essenzialmente significa che la parte più divertente dell’anno è finita. Il primo passo per affrontare questo stato d'animo piuttosto grigio è quello di abbracciarlo. È umano sentirsi tristi e sii consapevole che non è facile.  Programma un bel weekend colmo di piccole cose che ami fare, ti aiuterà a sorridere!

2. Datti delle priorità

Probabilmente avrai troppe cose da affrontare al rientro. Quindi la chiave è assegnare priorità. Spendi del tempo per capire cosa è urgente e cosa non lo è. Scegli anche compiti che ti piacciono perché saranno delle gradevoli pause e renderanno la tua giornata più scorrevole.

3. Poniti nuovi obiettivi

È sempre importante tornare con nuovi obiettivi. L'unico modo per evitare di annoiarsi durante la routine quotidiana è avere qualcosa di nuovo da imparare o da scoprire. Identifica un'area nel tuo settore che vorresti padroneggiare e poniti una nuova sfida.

4. Ascolta musica

Forse uno dei consigli più efficaci per aiutarti a combattere la pigrizia è caricarti con della musica. Naturalmente, per sfruttare i vantaggi di questo suggerimento, dovrai trovare una playlist che ti piace e che ti metta di buono umore.

5. Goditi le ore di sole

Esci all’aria aperta, godi della compagnia di amici, del tuo partner, fai lunghe passeggiate con il tuo cane se ce l’hai. Prenditi dei momenti per te, per fare ciò che ami e godere della compagnia che desideri.

6. Fai movimento

Lo sport ha un influsso positivo sull'umore come conferma uno studio dell’Università inglese di Cambridge: se nell’ultimo quarto d’ora l’individuo era attivo fisicamente, il suo livello di felicità risultava più alto è scaturito dal test su 10.000 persone. Nel lungo periodo, valutando lo stato di benessere complessivo, i più soddisfatti della propria vita sono proprio coloro che tendono a muoversi di più.  Inoltre lo sport ti farà scaricare la tensione e ti farà sentire meglio con te stesso.

7. Scegli cibi che fanno bene all’umore

L’alimentazione ti può aiutare: ad esempio, la melatonina contenuta nella buccia dei chicchi d’uva favorisce il buon umore. Aiutano, senza eccedere, carboidrati semplici (saccarosio, miele, confetture, frutta) e complessi (pane, pasta, riso e cereali).

8. Assumi Nutrycell

Toccasana indiscusso: NutryCell, contiene fenilalanina, un aminoacido fondamentale per l’equilibrio del corpo umano che porta al miglioramento dell'umore. Inoltre Nutrycell è una fonte straordinaria di energia, ti sentirai rinato!

Ma non solo: scopri qui alcuni dei suoi benefici: http://bit.ly/NutrycellComèFatto

Le indicazioni riportate non costituiscono elenco esaustivo. Per una consulenza GRATUITA chiamaci allo 0110202686 o inviaci un’e-mail a info@avessence.com

 (171)    (0)    0

Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Lascia un commento
Captcha
Commenti di Facebook